COMACCHIO COMACCHIO

COMACCHIO "La Piccola Venezia" emiliana

Tutto il fascino dell'antica città lagunare


Quando partirai per le tue vacanze ai Lidi Ferraresi, scoprirai, a pochi km dal mare, la splendida Comacchio, cosiddetta “Piccola Venezia” emiliana.

Di origini antichissime risalenti agli albori del Medioevo, Comacchio è stata a lungo contesa tra Ferrara e Ravenna da Papi ed Imperatori. Sorta su 13 piccole isole, fondava il suo sviluppo economico sulla pesca nelle Valli e sulla produzione del sale.

Ad oggi la città di Comacchio vanta caratteristiche architettoniche uniche, ove la presenza di molteplici ponti e canali, palazzi ed antichi monumenti, la rendono un luogo dalla forte identità che mantiene intatte le proprie origini.

I “Trepponti” rappresentano il simbolo della città. Situato alle porte della città, venne costruito nel 1624 su disegno dell’architetto Luca Danese.
Questo ponte monumentale è formato da cinque distinte scalinate ad arco con due torrette. La scalinata principale porta ad una piazzetta molto caratteristica, ove si svolge il mercato del pesce, all’interno dell’antica pescheria, anch’essa del medesimo periodo storico.

COSA VISITARE
Il modo più suggestivo per visitare Comacchio, è partire dai Trepponti e navigare lungo i canali sulle tipiche., antiche imbarcazioni locali, dette “batane”, dalle quali il “bataniere” fornisce storie, racconti ed informazioni sull’antica città.
Accanto sorge Palazzo Bellini un bell'esempio di costruzione gentilizia ottocentesco, dimora di un’aristocratica famiglia comacchiese, sede oggi dell’archivio storico e della biblioteca comunale.
Nelle sue ricche sale è ubicata la Galleria d’Arte Moderna, che ospita ogni anno rassegne e mostre a livello nazionale.

Nelle vicinanze di Palazzo Bellini quasi di fronte si trova il Museo Delta Antico, il nuovo museo archeologico che espone tra l'altro il prezioso contenuto rinvenuto su una imbarcazione commerciale risalente al I° secolo a.C., ritrovamento del 1981.

Puntando verso il centro della città, si incontra la Torre dell’Orologio e, a fianco, la Loggia dei Mercanti, costruita nel 1621 come deposito di grano.
Proseguendo verso ovest si arriva al sontuoso Duomo o Cattedrale di San Cassiano, patrono della città, con la sua Torre Campanaria.
Percorrendo la centrale via Mazzini si arriva all'originale Loggiato dei Cappuccini, formato da 142 archi sostenuti da altrettante colonne di marmo. Percorrendo il loggiato si giunge al suggestivo Santuario di Santa Maria in Aula Regia risalente al secolo X.

Altre due chiese degne di interesse sono la Chiesa di Sant'Antonio e Sacrario dei Caduti e la più antica Chiesa del Carmine.

 

MUSEO DEL DELTA ANTICO DI COMACCHIO

Tutta la storia di Comacchio raccontata in un suggestivo e nuovissimo museo ubicato nel centro storico. Restaurato a partire dal 1997, l’antico Ospedale degli Infermi ch...

MANIFATTURA DEI MARINATI DI COMACCHIO

La Manifattura dei Marinati è una fabbrica museo per la lavorazione dell'anguilla, regina incontrastata del gourmet della città lagunare di Comacchio. La fab...

Agenzia SIT - agenzia immobiliare a Lido delle Nazioni Ferrara
Prenota la tua vacanza in tutta sicurezza
PayPal